EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'Università Cattolica

Link funzionali

Accessibilità
Contatti
English

Menù istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaTRIANI PIERPAOLO, SULLE TRACCE DEL METODO. EDUCATORE PROFESSIONALE E CULTURA METODOLOGICA, 2002, 252 pp., Euro 13,5

La parola metodo, di solito, genera tra coloro che svolgono attività educative nel campo sociale, una reazione dal duplice volto. Da una parte per sostenere la propria azione si desidera avere “un metodo” sufficientemente chiaro, fruibile, capace di supportare la strutturazione di un intervento efficace; dall’altra si teme che una insistenza troppo forte su questo aspetto porti l’educatore sui territori del tecnicismo, facendogli perdere di vista la dimensione del ‘senso’, del ‘perché’ di un determinato intervento.
Si possono, perciò, generare due esagerazioni: un eccessivo investimento sul livello metodologico inteso come panacea di ogni problema riguardante l’azione educativa, oppure una eccessiva separazione tra la questione del ‘come agire’ e la questione del ‘perché’. In entrambi i casi, comunque, È l‘idea stessa di metodo ad essere assunta in termini parziali, in un’ottica prevalentemente strumentale, che rischia di far perdere di vista la pluralità di aspetti in essa contenuti.
Tali esagerazioni possono essere contrastate soltanto attraverso un innalzamento della riflessione in ordine alla dimensione metodologica nel lavoro dell’educatore professionale. Lo scopo generale del volume È quello di svolgere un percorso riflessivo sulla scia di questa esigenza.
Il percorso presentato in questo volume, però, affronta il problema del metodo attraverso una determinata prospettiva. In questi anni, nel nostro paese, la riflessione attorno alla figura dell’educatore e al suo lavoro ha dato origine a diversi articoli e volumi che sono insieme causa ed effetto del costruirsi di una vera e propria ‘cultura’ all’interno del mondo degli educatori professionali. Questa cultura È anche metodologica, nel senso che il lavoro dell’educatore È sostenuto da un insieme di idee attorno alla questione del metodo di intervento. Vi sono idee e studi concernenti particolari aspetti e forme dell’intervento educativo, ma vi È anche un insieme di riflessioni che costituiscono una specie di implicita metodologia generale sul lavoro educativo nel sociale. E’ su questo ultimo aspetto che il presente percorso ha focalizzato principalmente l’attenzione.
Il volume non vuole essere un ‘prontuario di metodiche’. Intende piuttosto accompagnare il lettore in un percorso di riflessione, attraverso il quale comprendere la struttura e il significato dell’attuale cultura metodologica inerente il lavoro dell’educatore. È dunque un libro di studio, che richiede la pazienza e la fatica del pensare.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca

  • 14 febbraio 2019
    Roma - La ristorazione sta cambiando volto
    Img_per_sito1.png

    Sono iniziati i lavori per il rinnovo dei servizi ristorativi gestiti da EDUCatt nella sede romana dell´Ateneo. Nei prossimi mesi verranno introdotte una serie di novità che riguarderanno gran parte delle strutture destinate ai break e alla pausa pranzo
     

  • 05 febbraio 2019
    MyAcademicID - Kick-off meeting
    MyAcademicID.jpg

    EDUCatt torna protagonista di un progetto europeo, My AcademicID, in qualità di coordinatore delle attività di comunicazione e disseminazione. 

  • 25 gennaio 2019
    Giornata della memoria ? Contro il razzismo
    giornata-memoria-2019.jpg

    In occasione della Giornata della Memoria EDUCatt promuove un'iniziativa di sensibilizzazione nella sede di Milano per educare a una memoria consapevole anche tra i chiostri dell'Università.