EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'UniversitÓ Cattolica

Link funzionali

AccessibilitÓ
Contatti
English

Men¨ istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaMAZIS IOANNIS THEODOR, THE MEDITERRANEAN GEOPOLITICAL STRUCTURE. CRISSMA WORKING PAPER N. 2-2004, 2004, 56 pp., Euro 3,5

Il problema della sicurezza dello stato di Israele e dei rapporti tra Grecia e Turchia rappresentano dei nodi fondamentali per lo studio e la comprensione della situazione geopolitica del Mediterraneo sud-orientale. Alla luce del piano che il Segretario Generale dell'Onu Kofi Annan ha presentato alla parte greco-cipriota e a quella turco-cipriota l'undici novembre del 2002, l'autore di questo studio si propone di offrire delle modifiche per favorire i negoziati per la riunificazione dell'isola di Cipro.

Il lavoro del Prof. Mazis si divide in due parti: nella prima si descrive brevemente il panorama geopolitico del bacino mediterraneo, le sue congiunture politiche e geografiche, i poli di influenza e la questione di Cipro. La seconda parte è dedicata alla nuova realtà geopolitica e ai suoi requisiti ideologici.

Mazis affronta il suo studio partendo da osservazioni sul vecchio paradigma geopolitico bipolare, sulle divisioni ideologiche tra Oriente e Occidente e le relative tensioni; esprime le sue considerazioni sulla sopravvivenza della semiotica relativa alla guerra fredda e infine suggerisce l'importanza del ruolo della UE, degli Stati Uniti, del Regno Unito e della Grecia nella creazione di una nuova percezione della politica mondiale.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca