EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'UniversitÓ Cattolica

Link funzionali

AccessibilitÓ
Contatti
English

Men¨ istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaFIORANI PIACENTINI/MAESTR, THE MANY SHORES OF THE GULF. CRISSMA WORKING PAPER N. 1-2004, 2004, 48 pp., Euro 3

Nell'ambito di "Facing Challenges & Emerging Opportunities", forum sull'economia del Golfo tenutosi a Muscat (Oman), e della XIVa conferenza internazionale sul Golfo Persico dal titolo "Regional Developments in the Aftermath of Iraq Occupation", sono emerse discussioni interessanti che hanno messo in luce le potenzialità degli stati della zona del golfo. Dai dibattiti e dagli interventi delle due autrici, l'educazione e lo sviluppo delle risorse umane si sono rivelati dei punti di forza per la crescita di questi paesi e per il ruolo fondamentale che possono giocare nel processo verso la stabilità e la sicurezza interna e internazionale.
Il punto di vista adottato consiste nel rendere autonomi e indipendenti gli stati del Golfo partendo dal loro interno, dalla costruzione di un modello democratico nazionale e auto referenziale che non sia loro imposto dall'esterno. In un contesto di pace, la sicurezza e la crescita economica vanno di pari passo, ma non possono prescindere dalla più grande delle risorse di un paese: il potenziale umano.
Nessun intervento politico o istituzionale può ignorare le radici religiose delle società coinvolte e la funzione che l'Islam svolge nella vita delle civiltà medio orientali. Viceversa, le popolazioni arabe riconoscono lo sviluppo e la diffusione della modernità, la crescente urbanizzazione, l'incremento delle attività industriali e l'avvento delle nuove tecnologie, ma l'Islam È e rimane una realtà, uno stile di vita.
L'ostacolo maggiore al dialogo e alla crescita democratica di questi paesi È rappresentato dalla visione dell'Islam come una minaccia per il mondo occidentale, così come l'organizzazione e la cultura occidentale sono viste dai paesi del Golfo come pericolose per la società araba.
L'educazione, alla base dell'ordine di un paese, sia esso occidentale o orientale, ha il compito fondamentale di educare i membri della società e le figure istituzionali che la governeranno per questo si sottolinea l'importanza di investire gran parte delle energie e delle risorse di un paese nella formazione.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca