EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'UniversitÓ Cattolica

Link funzionali

AccessibilitÓ
Contatti
English

Men¨ istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaFABIO - GIANNATIEMPO, INFLUENZA DEI MEDIA SUI PROCESSI COGNITIVI. QUADERNI SPAEE 8, 2004, 192 pp., Euro 10,5

I media sono strumenti tecnologici finalizzati alla trasmissione comuncativa su larga scala. Per la loro natura oganizzativa, derivata dalle forme dell'industrializzazione, essi non si limitano a fungere da veicoli di messaggi, ma si costituiscono come una componente ambientale e insieme come un'agenzia di conoscenze e culturalizzazione.

Per quanto riguarda il rapporto fra media e processi evolutivi esistono molti assunti, talvolta impliciti, sostenuti da diversi autori, fra di loro contradditori, accettati in modo acritico; infatti in riferimento alla loro presunta influenza sulla mente anche molti filosofi, sociologi e psicologi hanno espresso principalmente opinioni personali. La ragione di ciò è correlata al fatto che il mondo dei media esercita un grande fascino. Sempre più spesso infatti bambini, adolescenti e adulti si ôincollanoö davanti alla televisione, videogiochi, computer e Internet.

Gli scopi principali del presente lavoro sono due:

Il primo è analizzare le diverse teorie correlate all'influenza dei media. Tali teorie saranno analizzate sia ripercorrendone la storia sia attraverso le concettualizzazioni odierne. In modo particolare ci si concentrerà sul dibattito teorico attuale.

Il secondo è studiare, attraverso la letteratura sperimentale, l'influenza dei media sui nostri processi di pensiero e più in generale sul cambiamento comportamentale, emotivo e cognitivo che i media possono esercitare.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca