EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'UniversitÓ Cattolica

Link funzionali

AccessibilitÓ
Contatti
English

Men¨ istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaCAIMI LUCIANO (A CURA), PER UNA CULTURA DELLA LEGALITA'. DINAMICHE SOCIALI, ISTANZE GIURIDICHE E PROCESSI FORMATIVI, 2005, 120 pp., Euro 10

Gli Atti del Convegno "Per una cultura della legalità. Dinamiche sociali, istanze giuridiche e processi formativi", svoltosi il 14 novembre 2002 nella sede bresciana della Cattolica, rappresentano la ragion d'essere delle iniziative promosse dal Centro Studi per l'Educazione alla Legalità.
L'obiettivo ambizioso del Centro È l'approfondimento delle complesse tematiche della legalità e della illegalità, che coinvolgono la società e le istituzioni.
L'argomento alla base dell'incontro e delle riflessioni È l'idea di legalità come origine e scopo di un profondo mutamento culturale da realizzarsi nell'individuo sia come singolo sia come membro di una collettività. L'apertura delle frontiere, la globalizzazione, la pluralità etnica impongono agli italiani di prendere coscienza della nuova realtà civile in cui vivono e alle autorità e alle istituzioni di svolgere indagini atte a indagare 'il grado di coscienza civica e di appartenenza nazionale' dei cittadini del proprio paese, dei valori che inevitabilmente si legano a legalità e giustizia, ed educarli nella prospettiva del loro nuovo ruolo.
I dati che emergono dagli atti presentati al Convegno non sono incoraggianti: nel nostro Paese la visione che gli italiani hanno della legalità È un'immagine dai contorni indistinti. Il divario tra l'identificazione del cittadino nella propria cultura di appartenenza e il senso della legge, spesso percepita come un ostacolo, o peggio, un nemico, È notevole.
Per una reale maturazione delle coscienze È necessario non cadere nella trappola dei luoghi comuni e della mera demagogia, bisogna creare e costruire con metodo e collaborazione una fitta rete di interventi che rinnovino e diffondano il concetto di legalità. Il percorso della responsabilità legale e civile È lungo e complesso, richiede un'attenta separazione tra l'indifferenza verso le leggi e il prossimo e il loro rispetto, tra 'tolleranza' e convivenza democratica. La funzione del Centro È di indagare e contribuire alla diffusione della cultura della legalità, mentre le autorità hanno il compito di creare regole chiare, concrete e coerenti con la realtà quotidiana, rispettate dai cittadini e dalle istituzioni stesse, quali rappresentanti del modello educativo primario a cui tutti devono ispairarsi.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca