EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'UniversitÓ Cattolica

Link funzionali

AccessibilitÓ
Contatti
English

Men¨ istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaCASCETTA ANNAMARIA, A CANON OF EUROPEAN DRAMA. LA MANDRAGOLA- SEI PERSONAGGI IN CERCA D'AUTORE- EN ATTENDANT GODOT, 2005, 216 pp., Euro 11

Il testo della Prof.ssa Cascetta nasce dall'esigenza di fornire agli studenti del corso di Drammaturgia uno strumento efficace per affrontare lo studio del dramma e, nello specifico, delle problematiche relative al canone europeo.
L'obiettivo È rendere il lettore consapevole dell'esistenza di un genere teatrale che possa definirsi strettamente europeo e di quali siano le caratteristiche che lo contraddistinguono. Le opere prese in esame sono La Mandragola di Machiavelli, Sei personaggi in cerca d'autore di Pirandello e En attendant Godot di Beckett e rappresentano dei testi chiave per l'analisi del panorama teatrale in Europa.
Per completare la formazione degli studenti e renderli padroni del linguaggio teatrale, il volume È corredato di un versatile glossario italiano-inglese, uno strumento di grande utilità che raccoglie la terminologia specifica e i relativi campi di applicazione.
Lo studio dell'autrice precede per gradi: prima di affrontare le opere teatrali, con il sostegno delle più autorevoli fonti critiche passate e presenti, l'analisi si concentra sulla definizione e la genesi della nozione di 'canone'. Lo studio del termine, delle sue funzioni e della sua evoluzione storica permettono al lettore (e allo spettatore) di comprendere meglio le problematiche legate al genere specifico e di intraprendere con criterio e consapevolezza il proprio percorso critico verso i singoli casi analizzati.
Le piÈce rappresentano dei testi cruciali nel canone europeo: da La Mandragola di Machiavelli, che raccoglie tutti i topoi del teatro classico, si passa all'opera di Pirandello che cancella il confine tra realtà e finzione e rompe con l'idea del teatro tradizionale. Beckett, infine, oltre a rappresentare uno splendido esempio di interculturalità, mette in scena uno spettacolo nel quale le nozioni di tempo e spazio vengono definitivamente stravolte e i canoni classici annullati.
Il saggio di Antonin Artaud, tratto dall'opera del genio francese intitolata Il teatro e il suo doppio, È una perla che aggiunge valore all'analisi del testo teatrale e offre numerosi spunti per l'approfondimento e la riflessione sull'arte della rappresentazione.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca