EDUCatt - Ente per il diritto allo studio dell'Università Cattolica

Link funzionali

Accessibilità
Contatti
English

Menù istituzionale

 

DOCENTI

 

SEDI

I-catt

Libri - Soluzioni e strumenti

Presentazione del volume

 


La copertinaBLASSELLE BRUNO, IL LIBRO. DAL PAPIRO A GUTENBERG. QUADERNI QUALE 7, 2009, 136 pp., Euro 8

La pietra, l’argilla e il papiro sono i più antichi supporti della scrittura. Solo con l’entrata in scena della pergamena, i fogli vengono piegati in fascicoli e rilegati: il libro assume allora la forma che ha conservato fino a oggi. Il passaggio dai primi manoscritti (VI secolo d.C.) alla stampa su carta, con l’invenzione di Gutenberg, si manifesta come una evoluzione soprattutto tecnica. Riservato in origine alla riproduzione delle Sacre Scritture e dei classici, il libro cessa di essere un oggetto raro quando l’emergere di classi urbane e la diffusione delle università creano nuove necessità culturali. Il libro risponde diversificandosi in generi letterari e acquisendo una funzione sociale sempre più rilevante. Qualunque sia la sua forma o il suo contenuto, il libro resta comunque l’espressione più compiuta e durevole dell’avventura umana: un’avventura appassionante raccontata da Bruno Blasselle della Bibliothèque Nationale de France.

Ordina :: Indietro :: In cima :: Tutte le presentazioni

Bacheca