Università Cattolica del Sacro Cuore

Link funzionali

Accessibilità
Contatti


Il Report di Missione della Fondazione

Il Resoconto delle attivitą nel 2015

EDUCatt

È stato, non solo per EDUCatt, un anno cruciale: la grave crisi economica in cui si trova il Paese continua a sollecitare la Fondazione in termini di risposta ai bisogni sempre più stringenti degli studenti e delle loro famiglie.
Questa variabile negativa esogena continua a richiedere l’attivazione di una serie di azioni correttive a carico della Fondazione per favorire, comunque e il più possibile, la permanenza dello studente in Università. In questo senso la Fondazione, anche nel corso di questo anno, ha messo a disposizione ingenti risorse per venire incontro alle situazioni maggiormente critiche sia attraverso aiuti economici sia attraverso l’accesso ai servizi gratuito o a tariffa ridotta.
La riduzione dei finanziamenti pubblici - Regione Lombardia ha ridotto il contributo in conto gestione per l’anno 2015 del 10% per un valore complessivo di circa 700.000 € - e l’introduzione dei meccanismi di costi standard, sono fattori che devono essere tenuti in seria considerazione per valutare l’operato di questo anno. Nel corso del 2015 è inoltre entrata in vigore la riforma dell’ISEE che, modificando i parametri di calcolo relativi alla condizione economico patrimoniale del nucleo familiare di appartenenza dello studente, ha avuto un significativo impatto riducendo la platea degli aventi diritto. Tale riforma, al netto delle posizioni scorrette che sono state escluse dal beneficio, ha sicuramente penalizzato una parte significativa degli studenti. Per questo la Fondazione insieme all’Università Cattolica e all’Istituto Toniolo si è attivata per sostenere, attraverso l’erogazione di servizi a tariffe agevolate, coloro che superano di poco la soglia definita dai nuovi indicatori.
In questa direzione vanno i progetti di reingegnerizzazione mirati a portare i singoli servizi a una gestione sempre più sostenibile e in pareggio. Si è continuato a lavorare per individuare modalità organizzative percorribili al fine di migliorare gli indici di produttività e puntare quindi a raggiungere i valori obiettivo di costo dei servizi erogati.
Si è scelto di rappresentare tutto questo attraverso uno strumento agile ma dettagliato come il Report di Missione, un documento che ha carattere più essenziale e semplice rispetto al consueto Report di Missione, pur senza esserne una edizione minore, e che evidenzia prioritariamente le scelte strategiche e i cambiamenti significativi della Fondazione registratisi nel corso dell’anno di esercizio, in una prospettiva preparatoria per il nuovo Report di Missione 2016.

Angelo Giornelli

EDUCatt

La versione cartacea del Report di Missione può essere richiesta al Servizio Soluzioni e strumenti (tel. 02.7234.2234) o all'indirizzo Reportdimissione@educatt.org.


Bacheca